Benvenuti nella nostra idea di ONB

Benvenuti nella nostra idea di ONB - BIOLOGI INSIEME

La decisione di formare la lista “BIOLOGI INSIEME” nasce dopo una ponderata riflessione in base alle esperienze professionali diverse e trascorsi all’Ordine Nazionale Biologi (ONB).

L’esperienza vissuta è servita per capire la copiosa e complicata macchina dell'Ordine: un sistema ancora radicato ed organizzato su base Nazionale e sotto l'alta vigilanza del Ministero della Giustizia.

Il cambiamento diventa necessario quando le idee non si trasformano in utili e proficue attività per i colleghi.

Pertanto è indiscutibile, a nostro parere, promuovere la candidatura di una nuova linea politica necessaria per raggiungere INSIEME ai BIOLOGI obbiettivi e progetti virtuosi per l’intera categoria di appartenenza.

La mancanza di confronto con altri organi istituzionali e l’investimento di risorse non sempre ponderato per i colleghi, purtroppo ha portato beneficio solo a pochi, alimentando incertezze e poca chiarezza sulle azioni intraprese e da intraprendere.

Nuovi atteggiamenti e nuove modalità operative verranno adottate per la risoluzione dei tanti problemi che interessano la categoria dei Biologi, garantendo la trasparenza e l’alternanza delle azioni condotte e dei risultati ottenuti.

A tale proposito viene presentata una lista formata da colleghi Biologi, denominata “BIOLOGI INSIEME” e la stessa fa capo ad una compagine del gruppo politico elettorale “SAPIA”.

mission mission [368 Kb]

                                             IL NOSTRO PROGRAMMA

 

1. L'obiettivo primario è quello di accelerare l'approvazione del DDL - Lorenzin ex Senato 1324 e adesso Camera 3868, al fine di far transitare la categoria dei Biologi nelle professioni sanitarie sotto la vigilanza del Ministero della Salute

2. Ripristinare per ogni capoluogo di Regione una Sede dell’ONB procedendo ad elezioni del Delegato nell’ambito della Regione interessata che avrà una autonomia finanziaria in base al numero degli iscritti del 5%

3. Attivare le Commissioni di studio a carattere Nazionale nelle varie tematiche della dell’art. 3 della Legge 396/67. Ogni Commissione non può superare il numero di cinque componenti

4. Pubblicazione dei testi delle delibere approvate dal Consiglio dell’Ordine dei Biologi su pagina del sito dell’ONB e sul giornale Biologi Italiani

5. Turn-over di 2.5 anni per Presidente - Vice Presidente - Tesoriere e Segretario nel Consiglio dell’Ordine. Turn-over di 1.3 anni nel Consiglio Nazionale.

6. Sportello aperto presso l’ONB per salvaguardare l’occupazione dei Biologi in tutte le realtà Istituzionali pubbliche e private e valorizzare INSIEME la professionalità seguendo in prima linea tutti i disegni di legge, che prevedono il coinvolgimento professionale del BIOLOGO in ogni settore di interesse

7. Generare supporto tecnico ed economico per nuove forme di network occupazionale: fondi economici adeguati per la realizzazione di imprese virtuose in termini di prospettive e sviluppo sostenibile per i BIOLOGI

8. Ottimizzare l’organizzazione dei servizi e la distribuzione logistica del personale: tutti i dipendenti saranno presenti nella sede storica di Via Icilio 7; al primo piano di via Piramide Cestia 1, sarà ospitato l’organo politico con la sua segreteria e gli uffici per le cariche Istituzionali

9. Nomina per Concorso pubblico di un Direttore Generale

10. Adozione di un Albo interno per l’attribuzione di incarichi professionali, secondo criteri di trasparenza e alternanza con delibera consiliare

11. Rendicontazione pubblica ogni anno attraverso il sito ONB e Giornale dei Biologi delle spese effettuate

12. Ripristinare collegamenti politici ed Istituzionali per camminare INSIEME tra ONB ed ENPAB per obiettivi e propositi comuni

13. Rivedere tutti gli atti deliberativi inerenti la Fondazione dei Biologi e dell’ONB in merito alla FORMAZIONE, in quanto è compito dell’ONB fare formazione GRATUITA

14. Tutte le nomine di: Consiglio di disciplina, Commissioni esami di Stato, Referee, articoli sul giornale, devono essere condivise dai due organi Istituzionali: Consiglio dell’Ordine e Consiglio Nazionale

15. La Linea editoriale di “Biologi Italiani” sarà rivista e riqualificata come“rivista scientifica”e sarà predisposta una formula di spesa congrua per la sua stampa e/o distribuzione online su scelta del Biologo

16. Ripristino del congresso Nazionale dell’ONB con cadenza annuale

17. Creare possibilità di Telelavoro (homework): tale iniziativa porta ad un “risparmio” in termini di costi e tempo con attività facilmente gestibili a distanza (coordinamento formazione – redazione giornale)

18. Eliminare conflitti di interesse tra i due organi dell’ONB

19. Diminuire la quota annua di iscrizione

20. Distribuzione per regione degli iscritti all’ONB - Albo ed Elenco Speciale – ultimo aggiornamento del 10 Ottobre 2016.

 

21. Istituire, al momento dell’iscrizione all’Ordine Nazionale dei Biologi, “IL GIURAMENTO DEL BIOLOGO”. 

 

programma programma [364 Kb]

Da ONB: Saluto del Commissario ed invito aggiornamento indirizzi

Ho il piacere di rivolgere, anche a nome del Sub Commissario dr. Pasquale Piscopo, un cordiale saluto a tutti i componenti dell’Ordine Nazionale dei Biologi, un Ordine che, nelle sue diverse articolazioni professionali, ha un ruolo di grande importanza nella società moderna.

L’impegno è di realizzare un lavoro proficuo in piena trasparenza, nel doveroso rispetto delle regole e nella convinzione che ogni iscritto darà responsabilmente il suo contributo partecipativo per l’autogoverno dell’Ordine.

In questa prospettiva, e poiché occorre dare inizio al procedimento elettorale, prego ogni iscritto di precisare ed eventualmente aggiornare il proprio indirizzo ai fini delle comunicazioni necessarie e del successivo invio, su richiesta, delle schede, a mezzo PEC (ormai obbligatoria per ogni professionista) o in via del tutto eccezionale in altro modo, purché sollecito.

Come sapete, alcune sgradevoli discrasie, in passato, sono derivate dal mancato aggiornamento degli indirizzi e da conseguenti difficoltà postali.

D’altronde la regolarità della procedura elettorale, in ogni sua fase, dipende anche dall’attiva partecipazione del corpo elettorale.

Ringrazio.

Il Commissario Straordinario

Dr. Luigi Scotti

 - BIOLOGI INSIEME

COMMISSARIAMENTO ORDINE BIOLOGI

Ai Colleghi del gruppo Biologi Insieme,

oggi i colleghi Biologi dell'intera penisola possono fare un salto di gioia per questa sensazionale notizia.

Finalmente si chiude un'epoca che ha generato esclusivamente cultura del malessere e cultura dei conflitti tra colleghi.

Ognuno è libero di pensare e di fare, ma essere in costante lite e con notevoli esborsi finanziari per spese legali porta necessariamente ad un svilimento intellettuale e professionale dei Biologi.

Adesso cari colleghi non ci aspetta che attendere gli sviluppi che il Commissario ed il sub Commissario vorranno adottare.

Abbiamo contestato l'arroganza e la fretta ed inoltre il perseverare in decisioni che contrastavano con il dettato Ministeriale.

Credo che qualcuno mal consigliato ha agito con pericolosa imprudenza.

Purtroppo ognuno di noi si sceglie il proprio destino..